bg1
bg1
facebook googleplus

la nostra storia

Ricerca e innovazione, considerate strategiche nella programmazione regionale, sono in capo all'Assessorato Regionale della Programmazione - Centro Regionale di Programmazione, cui compete l’attuazione degli interventi di settore con il supporto di Sardegna Ricerche, Porto Conte Ricerche, CrS4, Agris Ricerche, IMC.

Il Centro Regionale di Programmazione ( CRP ) gestisce direttamente alcuni bandi in materia di Ricerca fondamentale o di base, disciplinati dalla L.R. n. 7 del 2007 “Promozione della ricerca scientifica e dell’innovazione tecnologica in Sardegna” che finanzia programmi per la ricerca, l’innovazione ed il trasferimento tecnologico.

Il CRP è inoltre il soggetto deputato alla predisposizione e gestione degli Accordi di Programma Quadro- APQ- in materia di ricerca scientifica e innovazione Tecnologica.

Sono in capo al Centro Regionale di Programmazione anche le risorse di alcune linee di attività del POR FESR 2007-2013 che favoriscono l’implementazione delle politiche regionali per l’innovazione tecnologica, attraverso l’interazione tra imprese, centri di ricerca e università.

Sul versante imprese la RAS ha sperimentato strumenti quali:
Il Contratto di investimento: sostiene la competitività dei sistemi e delle filiere produttive esistenti o in via di formazione, attraverso processi di collaborazione e di integrazione interaziendali, attrae nuovi investimenti, attraverso il finanziamento di un programma integrato di sviluppo.
I Pacchetti Integrati di Agevolazione (PIA) per l’industria e il Turismo: finanziano, con contributi a fondo perduto, l’investimento produttivo, l’innovazione, i servizi reali e la formazione. Sono destinati alle singole imprese anche in collaborazione con gli organismi di ricerca e sono finalizzati a innovare e ammodernare la struttura produttiva e l’offerta turistica della Sardegna.
Fondo regionale di cogaranzia e controgaranzia: favorisce l'accesso al credito delle PMI operanti in Sardegna e intende supportareil consolidamento e lo sviluppo delle imprese e l’aggregazione dei confidi.
Il Fondo regionale per la reindustrializzazione nelle aree industriali (FRAI): è uno strumento di ingegneria finanziaria che finanzia l’acquisto e la riattivazione produttiva di fabbricati industriali in disuso in particolare nelle aree di crisi individuate a fronte di un valido piano di sviluppo aziendale.
I progetti di filiera e sviluppo locale nelle aree di crisi e nei Territori Svantaggiati (PFSL): uno strumento di incentivazione innovativa che, attraverso l’avvio di una procedura di concertazione con gli attori locali, consente di individuare le priorità di intervento in un territorio o di una filiera.

Nel quadro della nuova smart strategy specialisation, la Regione Sardegna intende scommettere anche per il 2014-2020 sul Sistema Integrato della Ricerca e dell’Innovazione Regionale Imprese; sull’attrazione di talenti, imprese e risorse; sul posizionamento internazionale del sistema della ricerca e imprese; sulla creazione di imprese innovative e sull’innovazione nelle imprese; sulla Ricerca e innovazione per la coesione territoriale e sociale della Sardegna; sulla costituzione del Sistema regionale di valutazione della ricerca.

al servizio dell'innovazione

  • L.R. n. 7 del 2007 “Promozione della ricerca scientifica e dell’innovazione tecnologica in Sardegna”
  • Accordi di Programma Quadro in materia di Ricerca scientifica e innovazione Tecnologica

Responsabile
Dr. Fabio Tore

  • Promozione e sostegno all’attività di RSI, Poli di Innovazione e Progetti Strategici - Linea di attività 6.1.1.a POR FESR
  • Rete Regionale dell’Innovazione “INNOVA.RE” (INNOVAzione in REte) - Linea di attività 6.2.1.a POR FESR
  • Sostegno alla creazione e sviluppo di nuove imprese - Linea di attività 6.2.1.b POR FESR

Responsabile
Ing. Alessandro Caredda

  • Aiuti alle imprese per la produzione di energia da fonti rinnovabili - Linea di attività 3.1.1. a POR FESR
  • Contratto di investimento - Linea di attività 6.2.2.c POR FESR
  • Pacchetti Integrati di Agevolazione (PIA) per l'industria e il turismo - Linee di attività 6.2.2.d POR FESR
  • Sostegno a progetti di innovazione e ricerca per la crescita e la competitività delle PMI e dei loro network - Linea di attività 6.2.2.iPOR FESR
  • Fondo regionale di cogaranzia e controgaranzia - Linea di attività 6.2.2.a POR FESR
  • I progetti di filiera e sviluppo locale nelle aree di crisi e nei Territori Svantaggiati (PFSL) - Linea di attività 6.2.2.c POR FESR

Responsabile 
Dott. Antonello Piras