bg1
bg1
facebook googleplus

CNR - Istituto di Storia dell'Europa Mediterranea

Logo

La nostra storia

L'Istituto di Storia dell'Europa Mediterranea (ISEM) del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) è nato nel 2001 dalla fusione di un istituto e due centri: l'Istituto sui Rapporti Italo Iberici (IRII), il Centro di studi sulla Storia della Tecnica (CST) e il Centro per lo Studio delle Letterature e delle Culture delle Aree Emergenti (CSAE).

L'ISEM afferisce al Dipartimento Scienze umane e sociali, patrimonio culturale.

Attualmente è diretto dal prof. Marcello Verga, ha la sua direzione a Cagliari e si articola in due unità di lavoro a Milano e a Roma.

Al servizio dell'innovazione

L’istituto è da anni impegnato anche nello studio storico con valorizzazione del territorio e delle testimonianze superstiti. Attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie che rendono immersivo il percorso di riscoperta della storia, la ricerca tradizionale sulle fonti d’archivio supera gli stetti confini di una comunicazione specialistica per attivare una riflessione avvincente su Medioevo ed età Moderna nel Mediterraneo, in cui i monumenti parlano in prima persona e si raccontano. Attualmente studio e valorizzazione si concentrano su due attività: il progetto “Torri multimediali”, in cui le torri di età Moderna costruite lungo le coste del Mediterraneo occidentale a difesa dalle incursioni barbaresche, esaurita la loro funzione militare, vengono inserite in una rete informatica diventando veicolo e contenitore di conoscenza; gli allestimenti multimediali nei musei, che fanno immergere il visitatore nelle suggestioni della storia: immagini, suoni e atmosfere suggestive (basate su contenuti scientificamente curati) creano una sorta di svecchiamento continuo coinvolgendo il visitatore in un’esperienza percettiva completa.

Il vantaggio consiste nella riscoperta e nella nuova comunicazione della storia, rendendo vivi i presidi culturali.