bg1
bg1
facebook googleplus

la nostra storia

Il comune di Cagliari si estende per 85,6 kmq e conta poco meno di 155.000 residenti. Capoluogo della regione Sardegna, è sede di istituzioni amministrative, economiche e culturali che promuovono attività di ricerca e innovazione nei settori di riferimento.

al servizio dell'innovazione

Il patrimonio digitale di Cagliari è una risorsa da sfruttare per progetti e applicazioni con una forte impronta innovativa. Sono infatti a disposizione una rete in fibra ottica (oltre 90 km di estensione) e un wi-fi civico (attivi attualmente circa 90 access point, in incremento). Un'attenzione particolare è riservata alla promozione e alla diffusione degli Open Data, i dati aperti e accessibili che consentono di sviluppare nuovi progetti informatici e sono garanzia di trasparenza dell'amministrazione. Da citare anche le azioni di supporto alle imprese in start-up, che spesso proprio sui dati “open” basano la loro attività.

Questo patrimonio va considerato come una piattaforma per la costruzione della Cagliari Smart City, cioè di una città che faccia un uso ampio e costante delle risorse informatiche per migliorare la qualità dei servizi e, in definitiva, della vita dei suoi residenti. In vista di questo obbiettivo, si lavora mettendo a sistema capacità e percorsi diversi, creando collaborazione tra pubblico e privato, stringendo alleanze con propulsori di innovazione come il CRS4, che si prepara ad aprire una sede staccata nei locali comunali dell'ex distilleria di Pirri.